II HOME II CHI SIAMO II IL PROGETTO II ASSOCIAZIONI II SCUOLE II LINK II CONTATTI II

LE ATTIVITÀ PROPOSTE 2004 - 2005

1. Punto Informativo sul volontariato

Si tratta di allestire - in un luogo interno alla scuola e possibilmente ben visibile - uno Sportello del volontariato gestito da volontari delle associazioni aderenti al progetto sul territorio di riferimento.

Il Punto-Info ha unapertura minima mensile, in orario didattico ed ha la funzione di:

  • costituire il punto di riferimento del progetto allinterno della scuola
    Orientare alla solidarietà gli studenti della scuola;
  • dare risposta a particolari richieste di informazioni degli studenti sui temi del volontariato e della solidarietà.

Il Punto-Info viene aperto anche in occasione dei ricevimenti generali dei genitori degli studenti.

Lattività ha matrice ricettiva, richiede alla scuola il consenso di lasciare assentare lo studente dalla classe per alcuni minuti e costituisce la base per lo svolgimento della attività ulteriori.

2. Staff animatori scuola e volontariato

Si tratta di lavorare per la costituzione e lanimazione un gruppo di studenti (da un minimo di 5 ad un massimo di 20) che offriranno un supporto continuativo alle attività del progetto Sportelli Scuola e Volontariato (vedi i moduli Punto Informativo sul volontariato e Stop and Go!) attraverso una diversificata serie di attività quali:

  • pubblicizzazione e promozione delle attività del progetto;
  • ideazione di nuove iniziative;
  • presenza al Punto Informativo sul volontariato;
  • tutoraggio degli Stop and go! (in caso di scelta anche dellattività n°3).

3. Stop and Go!

Si tratta di una diversificata offerta di brevi cicli di incontri (2 o 3 incontri di 2 ore ciascuno tra Novembre e Aprile) tenuti dalle associazioni di volontariato durante i quali gli studenti conosceranno le problematiche sociali a cui le associazioni intendono dare risposta, nonché le attività da esse svolte (fase STOP).

Si propone inoltre di concludere gli incontri con i ragazzi con la proposta di alcuni brevi stage extra-scolastici (circa 10 ore) durante i quali essi -con il supporto delloperatore e delle associazioni- siano invitati:

  • a realizzare dei prodotti (video, cd-rom, opuscoli informativi) legati al tema degli incontri ed alle attività delle associazioni;
  • oppure a partecipare concretamente alle attività delle associazioni, apportando il loro originale contributo (fase GO).

Nel caso in cui lIstituto abbia scelto anche lattività 2., è previsto che uno o più ragazzi dello Staff svolgano funzione di tutoraggio al gruppo partecipante, al fine di aumentare la comunicazione tra partecipanti ed organizzatori e verificare ulteriormente, in maniera indiretta, landamento delle attività. Lo Staff, inoltre, si preoccupa della promozione degli Stop and go!, di raccogliere le iscrizioni e di coordinare le attività.

 

RESOCONTO
GENERALE

PROGETTO
E OBIETTIVI

 

Sportelli Scuola & Volontariato Toscana - Progetto finanziato dal Cesvot e promosso dal Centro Nazionale per il Volontariato
via A. Catalani n° 158 - 55100 Lucca (Lu) - C.P. 202 - tel. 0583.419500 - fax 0583.419501 -
[email protected]